Musica, - chiave d'argento che apri le fontane delle lacrime, ove lo spirito beve finchè la mente si smarrisce; soavissima tomba di mille timori, ove la loro madre, l'Inquietudine, simile a un fanciullo che dorma, giece sopita nei fiori... (P. B. Shelley)

25/06/08

...è strano non avere più niente da fare...

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Bello, bello, bello!!
Strano = bello!!!

Bravissima Fede!! :)

Sara

angus ha detto...

ciao!cercando su google la poesia invictus mi sono imbattuto nel blog! io ho iniziato la mia avventura su blogspot giusto ieri quindi sto ancora cercando di capire un po di cose..ti faccio i complimenti perchè il blog mi piace molto in particolar modo la poesia che è una delle mie preferite..

Francesco

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e